Portale Trasparenza Comune di Pomigliano D'Arco - TA.RI. - Tassa sui Rifiuti (Modulistica)

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

TA.RI. - Tassa sui Rifiuti (Modulistica)

Responsabile di procedimento: Terracciano Lucia, Caiazzo Vincenzo, Leatico Luigi
Responsabile di provvedimento: De Falco Anna

Descrizione

Il presente Regolamento, adottato nell’ambito della potestà regolamentare prevista dall’art. 52 del D.Lgs 446/1997, disciplina l’applicazione dell’imposta unica comunale , d’ora in avanti denominata IUC, istituita dall’art. 1, comma 639, della Legge n. 147 del 27 dicembre 2013,per quanto concerne la componente relativa alla tassa sui rifiuti, d’ora in avanti denominata TARI.
L’entrata qui disciplinata ha natura tributaria, non intendendosi con il presente regolamento attivare la tariffa con natura corrispettiva di cui al comma 668 dell’articolo 1 della Legge n. 147/2013.
Il presente regolamento è emanato al fine di disciplinare l’applicazione della TARI , destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell’utilizzatore, assicurandone la gestione secondo i criteri di efficienza, economicità, funzionalità e trasparenza.

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Costi per l'utenza

1. La tariffa è composta da una quota fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio, riferite in particolare agli investimenti per opere e ai relativi ammortamenti, e da una quota variabile, rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, alle modalità del servizio fornito e all’entità dei costi di gestione, in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio, compresi i costi di smaltimento.
2. La tariffa è articolata nelle fasce di utenza domestica e non domestica.
3. L’insieme dei costi da coprire attraverso la tariffa sono ripartiti tra le utenze domestiche e non domestiche . A tal fine, i rifiuti riferibili alle utenze non domestiche possono essere determinati anche in base ai coefficienti di produttività Kd di cui alle tabelle 4° e 4b, Allegato 1, del decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1999, n 158.
4. Ai sensi del comma 658 dell’art. 1 della Legge 147/2013, nella modulazione della tariffa saranno successivamente assicurate riduzioni per la raccolta differenziata riferibile alle utenze domestiche.

Modulistica per il procedimento

Regolamenti per il procedimento

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 1 Anno
Facebook Twitter Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Piazza Municipio 1 - 80038 Pomigliano D'Arco (NA)
PEC comune.pomiglianodarco@legalmail.it
Centralino +39.081.5217111
P. IVA 00307600635
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it